Zeffirelli al vetriolo

Da fiorentino irriducibile, Franco Zeffirelli si soffiò il naso su una bandiera bianconera offerta da Mike Bongiorno in segno di distensione. Rimane storica una sua dichiarazione che gli costò le dimissioni dal CdA viola: 'Non capisco tutto questo baillame contro i nostri tifosi. Cosa hanno fatto di male? In fondo preferisco che picchino gli juventini, piuttosto che si droghino."

Infine, la sera dello scudetto-cucù del 2000 (anno giubilare) dichiara in tv: "Anche quest'anno la Juve aveva rubato lo scudetto, poi la madonna ha visto dall'alto e ha detto: "No!! Nell'anno del Santo Giubileo, no!" E ha mandato la pioggia purificatrice di Perugia." .