Appello alla Nord

"L'Inter confida nella vostra collaborazione". Comincia così il messaggio pubblicato dal club nerazzurro sul proprio sito ufficiale, riguardante le vigenti regole sul razzismo e rivolto ai tifosi in vista della gara contro il Verona. "La vostra forma di protesta contro una norma che appare per molti versi discutibile genera due effetti, entrambi indesiderabili - si legge nel comunicato -. Un primo effetto è la limitazione ad accedere a San Siro. Un secondo effetto, molto più grave, è sentirsi accusare d'esser razzisti e di fare discriminazioni: eppure, l'Inter è certa che nessuno di voi ha nel cuore sentimenti tanto incivili". Nella stessa nota il club annuncia che farà "quanto in suo potere per far modificare le norme che riguardano l'accesso agli stadi, ma ha bisogno del vostro aiuto. Ha bisogno cioè che ogni vostra eventuale, ulteriore protesta si manifesti altrimenti, con modi consentiti dalle norme vigenti e comunque tali da non far del male alla società e a voi stessi".