Il potere della mente

allenamenti-milanImportante spazio sulla CNN al lavoro del Milan sul proprio modello e i propri valori, dalla Prima squadra al Settore giovanile. Non solo sistemi di gioco e tecnica, ma soprattutto metodologia di lavoro e di comportamento. Di recente il Milan ha tenuto un vertice con tutti i suoi tecnici a Milanello e ha fatto investimenti importanti nell'organico per innovare e potenziare le proprie strutture.

Proprio la CNN ha dedicato questo servizio al Milan: "Mentre l'Inter ha un nuovo proprietario, ci sono profondi cambiamenti nella squadra rivale cittadina, l'AC Milan. Il Club 18 volte Campione d'Italia e 7 volte Campione d'Europa sta ripensando la propria struttura organizzativa, a partire dalla base giovanile.

In futuro il Milan spera di ottenere il meglio, in termini di rendimento, anche dalla potenza del cervello.Per potenziarsi in questo senso, il Milan ha ingaggiato un tandem di belgi - l'ex coach dello Standard Liegi Jose Riga e uno dei pionieri del calcio giovanile belga Michel Bruyninckx - allo scopo di sviluppare al meglio il settore dei propri giovani calciatori.

Il Milan - continua la CNN nel suo servizio - ha la reputazione di non lasciare nulla di intentato in termini di eccellenza. Il Club è dotato di un vero e proprio laboratorio scientifico, Milan Lab. Proprio la politica giovanile belga, che ha sviluppato una nuova generazione di calciatori in tutta Europa, ha calamitato l'attenzione dle Milan verso Riga e Bruyninckx.

"Il fatto che la Nazionale belga convochi giocatori che sono stati allenati in base ai nostri concetti ha creato grande interesse da parte dei più grandi cliub europei - ha dichiarato Bruyninckx - Dries Mertens gioca nel Napoli, Steve Defour nel Porto, Omar El Khadouri al Torino e molti altri elementi che ho nella mia accademia sono giovani molto promettenti.

"Bruyninckx ha spesso sostenuto che mentre il calcio è dominato dall'approccio scientifico e atletico, l'aspetto mentale è stato in qualche caso sottovalutato. Di recente ha presentato le proprie idee e progetti a quattro big del calcio olandese - Leo Beenhakker, Dennis Bergkamp, Ronald de Boer e Wim Kieft - e il feedback ottenuto è stato molto importante.

Riga e Bruyninckx, rientrati in Europa dal Qatar dove stavano lavorando alla Gulf country's Aspire Academy, sono stati invitati dal Milan nello scorso mese di Agosto per 10 giorni di training camp lavorando con le squadre Under-17, U-16 and U-15 del Club rossonero."Noi assisteremo gli allenatori e spiegheremo le nostre idee step-by-step", ha dichiarato Bruyninckx alla CNN.

Domenico Gualtieri, membro dello staff di Milan Lab, compendia la filosofia di Bruyninckx: "Il nostro lavoro non è quello di mettere in campo giocatori veloci ad ogni costo, ma giocatori in grado di capire e risolvere insieme i problemi che si manifestano sul campo di gioco". Una sorta di mantra di Bruyninckx è "we have to do it together"."E' un fatto - aggiunge - che nel calcio del futuro la velocità del singolo debba essere sostituita da una velocità di pensiero collettiva della squadra".