Il ritorno di Mihajlovic

sinisa mihajlovicIl serbo Sinisa Mihajlovic si presenta al suo ritorno a Bogliasco, e cita una frase di John Fitzgerald Kennedy: "Ai giocatori dirò non chiedetevi cosa la Samp può fare per voi ma cosa voi potete fare per la Samp", ha spiegato il nuovo tecnico.

"Avevo un'offerta lunga dalla Serbia, ma ho scelto sei mesi di contratto alla Samp perché se sono diventato quel che sono lo devo a questo club", ha aggiunto l'ex giocatore doriano. Ad aprire la conferenza stampa una telefonata di saluto del presidente Riccardo Garrone.

"Nell'aver riportato Sinisa Mihajlovic qui c'è anche l'orgoglio del sampdoriano, oltre all'emozione nel vederlo con noi come allenatore". Così il presidente della Sampdoria, Edoardo Garrone, in collegamento telefonico con la sala stampa dove si è svolta la presentazione del tecnico serbo: "Mi spiace non essere presente, ma gli impegni di lavoro non me lo consentono - ha aggiunto il numero uno blucerchiato -.

Rientrerò venerdì, sabato sarò a Bogliasco, ci siamo sentiti tante volte in questi giorni, domenica tornerò a Marassi per la gara contro la Lazio dopo un mio periodo di assenza, perché credo che nei momenti di difficoltà compattezza e unità di intenti siano importanti".

"Ringrazio il presidente della federazione serba per non aver creato ostacoli tra la Sampdoria e Mihajlovic - ha proseguito Garrone - al quale faccio il mio in bocca al lupo per il lavoro difficile che lo attende e per una sfida che ha voluto a tutti i costi affrontare. Sono convinto che lavorera' con la forza e le capacità di leadership che hanno sempre contraddistinto la sua carriera".