Il Toro ricorda Meroni

Il Torino ricorda Gigi Meroni. A 46 anni dalla sua scomparsa, il dg granata, Antonio Comi, e il direttore marketing, Alberto Barile, hanno reso omaggio alla 'Farfalla granata' deponendo un mazzo di fiori in corso Re Umberto, dove il giocatore, all'epoca ventiquattrenne, venne investito e ucciso da un'auto guidata da Tilli Romero, che nel 2000 sarebbe diventato presidente del club.

L'incidente la sera del 15 ottobre 1967, domenica, dopo una giornata di campionato in cui il granata guidò il Toro al successo per 4-2 sulla Sampdoria. Questa mattina sono passati sul luogo della tragedia anche diversi tifosi, molti con i capelli grigi, uniti nel ricordo di un calciatore di grande talento, ala destra trascinatrice in campo, ribelle e anticonformista nella vita a cui di recente è stata dedicata anche una fiction.