Incentivi per i giovani

giovani calciatoriValorizzare i giovani e abbassare i costi di gestione. Questi i due obiettivi principali di "Giovani D valore", progetto della Lega nazionale Dilettanti per il prossimo campionato di serie D, al momento composto da 162 squadre (comprese le ripescate) in attesa di eventuali arrivi in sovrannumero dalla Lega Pro.

Il progetto premierà, per ognuno dei nove gironi, tre società (nell'ordine con un bonus di 35,20,e 15 mila euro) che avranno utilizzato un numero maggiore di giovani oltre quelli previsti dal regolamento (un 92, due 93 e un 94). Si seguirà una graduatoria che assegnerà punti per l'impiego di giovani e bonus in base alla provenienza del ragazzo dal vivaio della società stessa, per un investimento totale di 630 mila euro.