Lo sport che cambia il mondo

mandela  pienaar slide

Nelson Mandela, morto all'età di 95 anni, è l'uomo che unì il Sudafrica con una partita di rugby:  "Lo sport ha il potere di cambiare il mondo, di unire la gente - ebbe a dire il Premio Nobel -. Lo sport può creare la speranza laddove prima c’era solo disperazione".

Nella foto, scattata il 24 giugno 1995 a Johannesburg, Nelson Mandela consegna al capitano degli Springboks, François Pienaar, la Coppa del mondo di Rugby.  Fu un momento storico per lo sport e per il Sudafrica. Mandela ha sconfitto il razzismo grazie (anche) allo sport.