Solidarietà, Ibra risponde

L'ultimo sogno di Hajrudin Kamenjas si è avverato. Il suo idolo, Zlatan Ibrahimovic, è andato a Sarajevo, pronto a incontrare il suo piccolo tifoso che ha commosso il mondo con il suo tragico appello: "Prima di morire vorrei abbracciare Ibra".

Hajrudin, otto anni, è malato terminale di una grave forma di leucemia diagnosticatagli quando aveva solo due anni e che, secondo i medici, se lo porterà via in meno di un mese.

Tramite la mamma, aveva fatto sapere al quotidiano bosniaco Dnevni Avaz di avere un ultimo desiderio da esprimere, quello di poter abbracciare il suo idolo. E Ibra ha risposto.