Doping, Di Luca squalificato a vita

Il Tribunale nazionale antidoping (Tna) ha squalificato a vita il ciclista Danilo Di Luca. Il 37enne corridore abruzzese era stato trovato positivo all'Epo in un test effettuato a fine aprile e, una volta accertata l'infrazione durante il Giro d'Italia, espulso dalla corsa rosa.