Soccorso dall'avversario

avversario soccoritoreDurante il match tra Siracusa e Città di Rosolini, un giocatore cade a terra infortunato. Si tratta di un ragazzino di 17 anni che viene prontamente soccorso dai compagni e anche dagli avversari. Infatti non esce in barella, ma viene portato in braccio da Luigi Calabrese (calciatore del Siracusa e suo avversario) fuori dal campo perché il ragazzo accusa un forte dolore e non riesce a trattenere le lacrime.